MAGGIOLINO E MAGGIOLONE CABRIOLET
Nel 1949 la Volkswagen incaricò due carrozzieri, Hebmuller e Karmann, di produrre la versione cabriolet del maggiolino. Hebmuller creò un modello due posti più due con la parte posteriore molto simile all'anteriore che rimase, insieme al telaio ed alla meccanica, quella d'origine. L'auto ebbe un gran successo ed il Signor Hebmuller, vistosi arricchire velocemente ed in modo considerevole, molto spavaldamente si permetteva di accendere le sigarette con una banconota da mille marchi nell'allora unico locale di lusso di Wolfsburg. L'atteggiamento del carrozziere non era gradito a Nordhoff, allora direttore della Volkswagen, che approfittando di un grande incendio che distrusse completamente la fabbrica di Hebmuller, non rinnovò la commessa e fece costruire le vetture già ordinate alla Karmann. Le Hebmuller furono costruite nel 1949 e 1950 in circa 700 esemplari, per la maggior parte esportati in USA, che la rendono piuttosto rara. La sorte fu molto diversa per la Karmann che iniziò la produzione del suo cabriolet quattro posti anch'essa nel 1949 ed i suoi rapporti con la Volkswagen non furono mai interrotti ed ancora oggi i modelli cabriolet, della casa di Wolfsburg, sono prodotti da questa carrozzeria. Il successo ottenuto dal maggiolino prodotto da Karmann fu grandioso al punto di interrompere per sempre la produzione della versione due più due. Il maggiolino cabriolet della Karmann seguì l'evoluzione della berlina con le medesime modifiche eseguite negli stessi anni e cessò di essere prodotto il 31/7/70. Dal 01/08/70 iniziò la produzione del maggiolone che continuò ad essere prodotto, con il modello 1303, fino al 1980 raggiungendo il numero complessivo di oltre 330.000 unità, mentre la versione berlina, del maggiolone, smise di essere prodotta il 31/7/75. Fu sostituito dall'ormai affermata, e più moderna, Golf cabriolet in produzione già da quasi un anno dallo stesso Karmann.
© Registro Italiano Volkswagen - Via Traversetolo, 33 - 43022 Piazza di Basilicanova (PR) - Tel. 0521.68.30.18 - info@registro-italiano-vw.it
Privacy | Website by Clicom